Calendar80   1)
  2)
  3)
  1)
  2)
  3)
 INFORMAZIONI GENERICHE
Il Corso è strutturato in due fasi: una periodica
(32 lezioni-64 ore) e una residenziale (12 lezioni-24 ore), strutturato su un totale di 44 lezioni da 2 ore per un totale di 88 ore di formazione, da distribuire in un arco di tempo di almeno 4 mesi, più 10 ore d’esame.
ISCRIZIONI
Il Corso, per essere attivato, dovrà prevedere un minimo di 10 iscritti. La frequenza alle lezioni è obbligatoria: sono comunque consentite durante la fase periodica assenze per 5 moduli di lezione (10 ore), mentre durante la fase residenziale non sono previste assenze.
ABILITAZIONE
I partecipanti al Corso Allenatore di Secondo Grado – 3° Livello Giovanile che risultino idonei all’esame finale acquisiscono la qualifica di “Allenatore di Secondo Grado – 3° Livello  Giovanile” con decorrenza dalla data dell’esame finale. Il mantenimento della qualifica di “Allenatore di Secondo Grado – 3° Livello Giovanile” è subordinato all’obbligo di frequenza annuale degli aggiornamenti tecnici previsti per il livello di qualificazione, fino al passaggio alla qualifica successiva. L’abilitazione di “Allenatore di Secondo Grado – 3° Livello Giovanile” consente di svolgere l’attività tecnica di Primo Allenatore nei Campionati di Serie B2 femminile, C, D, Prima, Seconda e Terza Divisione e in tutti i Campionati di Categoria, e di Secondo Allenatore nei Campionati di Serie A1, A2, B maschile, B2 e B1 femminile, C, D, Prima, Seconda e Terza Divisione e in tutti i Campionati di Categoria. Durante la fase di svolgimento del Corso non è consentito l’espletamento delle funzioni di Allenatore nei campionati della categoria di prossima abilitazione.


conto corrente postale 29792108 FIPAV C.R. PIEMONTE

Print Friendly