I corsi per ottenere la qualifica di Allenatore di Primo Grado 2^ Livello Giovanile sono di competenza dei Comitati Territoriali.


INFORMAZIONI GENERICHE

Il Corso è, strutturato su 31 lezioni da 2 ore per un totale di 62 ore di formazione, più 4 ore d’esame, da terminare entro il 30 Giugno. Entro tale data dovranno svolgersi anche gli esami finali.

ISCRIZIONI
I partecipanti al Corso, devono presentare all’atto dell’iscrizione, un certificato medico di idoneità sportiva non agonistica nel quale sia specificata l’attività di Pallavolo.
Il Corso, per essere attivato, dovrà prevedere un minimo di 15 iscritti.
La frequenza alle lezioni è obbligatoria: in caso di assenza i partecipanti, al fine di ottenere la regolare ammissione alla prova di esame, saranno invitati a recuperare le lezioni nell’ambito dei Corsi attivati presso altri Comitati Territoriali. Sono comunque consentite assenze per 3 moduli di lezione (6 ore).

ABILITAZIONE
I partecipanti al Corso Allenatore di Primo Grado – 2° Livello Giovanile che risultino idonei all’esame finale acquisiscono la qualifica di “Allenatore di Primo Grado – 2° Livello Giovanile” con decorrenza dalla data dell’esame finale.

Il mantenimento della qualifica di “Allenatore di Primo Grado – 2° Livello Giovanile” è subordinato all’obbligo di frequenza annuale degli aggiornamenti tecnici previsti per il livello di qualificazione, fino al passaggio alla qualifica successiva.

L’abilitazione di “Allenatore di Primo Grado – 2° Livello Giovanile” consente di svolgere l’attività tecnica di Primo Allenatore nei Campionati di Prima, Seconda e Terza Divisione e nei Campionati di Categoria in società che svolgono come massimo campionato la Serie B, e di Secondo Allenatore nei Campionati di Serie B2 femminile, C, D Prima, Seconda e Terza Divisione e in tutti i Campionati di Categoria. Durante la fase di svolgimento del Corso non è consentito l’espletamento delle funzioni di Allenatore nei campionati della categoria di prossima abilitazione.

Print Friendly