On luglio - 25 - 2019

Week-end all’insegna delle Nazionali Azzurre.

Domenica scorsa i ragazzi diretti da Gianlica Graziosi ci hanno riportato con la memoria a Torino ’70, vincendo l’Universiade in rimonta sulla Polonia 3-2. In questi 49 anni gli Azzurrini avevano conquistato l’Argento nel 1997 e ben cinque Bronzi (1983-1985-1987-1995-2005), ma mai la medaglia più pregiata, che restava ancorata a quello storico evento torinese, con la vittoria sull’allora Unione Sovietica al Palazzo del Lavoro, che ha segnato in pratica l’Anno 0 per la pallavolo torinese, che imparava a conoscere questo sport ancora sconosciuto al grande pubblico.

Argento per le ragazze di coach Paglialunga, fermate 3-1 dalla Russia, con le schiacciatrici Giulia Angelina (4 punti) ed Elena Perinelli (12) più la prossima “chierese”, il libero Chiara De Bortoli (dal Club Italia) e la regista Francesca Bosio da Cuneo (anche lei sulla strada di Chieri?).

Lo scorso fine settimana invece è stato segnato dal doppio Argento azzurro, quello dell’Under 20 di coach Bellano, in Messico per il Mondiale femminile e quello dell’Under 16 femminile a Trieste nell’Europeo.

Il team Under 20 con le tante piemontesi (la regista settimese Rachele Morello, le centrali Marina Lubian torinese e Fatim Konè ex-Lilliput, la schiacciatrice bresciana ex-Agil Alessia Populini, più la seconda palleggiatrice Francesca Scola, prossima  a vestire la maglia della Lpm Mondovì in A2) dopo aver superato in semifinale la Turchia 3-2 in rimonta da 0-2, ha poi ceduto al Giappone nella finalissima, facendosi rimontare stavolta da 2-0 a 2-3.

Nessuna atleta piemontese invece, nella formazione Under 16 di Pasquale D’Aniello.

Nel Mondiale Under 21 maschile in Bahrein, l’Italia della CT piemontese Monica Cresta ha iniziato il cammino agonistico chiudendo imbattuta il proprio girone davanti a Brasile, Polonia e Canada: ci sono lo schiacciatore valdostano Kristian Gamba e il regista cuneese di crescita pallavolistica Nicola Zonta, entrambi al Club Italia nella passata stagione sempre sotto la guida dell’allenatrice acquese. Nella seconda fase le avversarie saranno, nell’ordine, i padroni di casa del Bahrain, Iran e Argentina.

L’ultima attività federale ufficiale della stagione, il “Trofeo delle Regioni – Kinderiadi” di beach volley sulla spiaggia del Poetto di Cagliari dall’8 al 10 luglio, si è chiuso con il Piemonte, al rientro dopo l’assenza dell’anno scorso, con due piazzamenti di rincalzo, il 7° con la coppia femminile Viviana Boscarato-Francesca Bosso guidata da Valentina Salvi (titolo al Veneto su Emilia Romagna 1 e Lombardia) e il 9° nel maschile di Lorenzo Ferrero-Andrea Ruggerone diretti da Davide Giannitrapani (titolo alla Liguria su Emilia Romagna e Toscana).

Per quanto riguarda i campionati regionali, sono state pubblicate sul sito http://piemonte.federvolley.it le indizioni per la prossima Serie C maschile e femminile, la Serie D maschile e femminile e l’Under 16 di Eccellenza femminile.

Sono 15 le cessioni/acquisizioni dei diritti accettate dal CR tra formazioni regionali, che hanno perfezionato le liste delle Società aventi diritto a partecipare alla prossima stagione.

Le iscrizioni scadono a mezzogiorno del 23 luglio (dal 3 al 9 settembre quelle per l’U16/F), quindi appuntamento a domenica 8 settembre per i sorteggi dei gironi.

Il prossimo appuntamento con PVO invece è per fine agosto/primi giorni di settembre: stay tuned.

Quindi buone vacanze a tutti e arrivederci.

PVO, il volley vive qui.

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.337<<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.337<

Print Friendly
Categories: pvo, slider

Comments are closed.