On febbraio - 16 - 2018

 

Ci apprestiamo ad un altro fine settimana di Coppa Italia, stavolta tutto al femminile.
Il “PalaDozza” di Bologna ospita sabato 17 e domenica 18 la Final Four della Serie A1 femminile, con molto Piemonte in corsa. In primis ovviamente l’Igor Gorgonzola Novara, che non avrà vita facile in Semifinale contro il Saugella Team Monza guidato dal tecnico novarese Luciano Pedullà, che già in campionato ha giocato un brutto tiro alle biancazzurre (diretta Rai sport + HD alle 20,30). Nell’altra Semifinale, alle 15,30 sono di fronte l’Imoco Conegliano e l’Unet E-Work Busto Arsizio, con la regista torinese Marta Bechis passata a fine gennaio dal Bisonte Firenze al team trevigiano e le varesine che presentano in panchina come secondo allenatore il torinese Marco Musso.
Domenica la Finalissima alle 20,30, sempre con diretta televisiva su Rai sport + HD.
Nel pomeriggio domenicale, alle 17,30 ghiotto antipasto con la Finale della Serie A2, che mette di fronte (diretta Lega Volley Femminile TV e Repubblica.it/sport) la Lpm Bam Mondovì e il Battistelli San Giovanni in Marignano, che schiera la chierese Federica Nasari attaccante.
Insomma, non dovessero centrare il traguardo le due formazioni nostrane, in ogni caso, almeno un piemontese ad alzare entrambe le coppe ci sarà…

L’avventura del Mondiale 2018 a Torino sta per decollare veramente: sono disponibili i biglietti sul sito http://www.ticketone.it dove sarà possibile acquistare i tagliandi online.
A breve inizierà anche la vendita diretta presso i Comitati organizzatori locali, e non appena anche a Torino li avremo materialmente ve lo comunicheremo tempestivamente.
Per ulteriori esigenze, è possibile rivolgersi a: ticketing@volley2018.it

Casale Monferrato piange la scomparsa del maresciallo Carlo Furione, allenatore e poi dirigente, uno dei pilastri fondatori di quella Junior femminile che portò in alto la pallavolo piemontese tra gli anni ’70 e ’80, con la partecipazione consecutiva alle prime sei edizioni della Serie A2 e quattro presenze sui podi giovanili, senza mai centrare però l’oro tricolore. Avrebbe compiuto 88 anni il prossimo 25 febbraio.
Il mondo della pallavolo regionale si stringe intorno ad un’altra famiglia, quella dell’ex Consigliere regionale Filippo Nieddu, da anni advisor internazionale e tra gli organizzatori degli eventi di maggior prestigio in Piemonte, per la scomparsa della mamma. Un triste inizio del periodo pasquale, che ci ricorda il nostro essere di passaggio, per saper focalizzare le mete ben più alte a cui tendere.

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.273 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.273<<

Print Friendly
Categories: pvo

Comments are closed.